Fan Nation

Il calcio va per quartieri. O per città. O per regioni. Ciò che è chiaro è che all'interno di uno stesso Paese, per quanto questo sia generalmente appassionato del pallone, esistono differenze tra le passioni che lo sport più seguito accende tra gli abitanti di un luogo o un altro. Abbiamo voluto analizzare sulla cartina quali sono le zone di ogni Paese che comprano più biglietti mediante StubHub per assistere dal vivo alle partite di calcio dei suoi incontri locali. Chi vincerà il derby delle regioni? Scoprilo in questa nuova edizione di Goalnomics.

Dati per regione

Vendita di biglietti

Top-20 province
Percentuale
1 Milano* 10.38%
2 Torino* 5.45%
3 Roma* 4.59%
4 Napoli* 2.82%
5 Brescia 2.61%
6 Varese 2.32%
7 Bologna* 2.23%
8 Bergamo 2.19%
9 Venezia* 2.00%
10 Bari 1.78%
11 Padova 1.77%
12 Catania* 1.63%
13 Perugia 1.61%
14 Treviso 1.55%
15 Vicenza 1.42%
16 Firenze* 1.38%
17 Salerno 1.32%
18 Palermo* 1.29%
19 Parma 1.21%
20 Cuneo 1.19%

* Città metropolitana

Capitale

Roma

La provincia omonima nella quale si trova la capitale italiana ha acquistato il 4,59% dei biglietti venduti, che le permette di occupare il terzo posto della classifica nazionale.

Regioni

50%

Quattro regioni italiane accumulano più della metà dei biglietti acquistati per vedere le partite di calcio. Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna e Veneto hanno acquistato più biglietti rispetto alle 16 regioni rimanenti insieme.

Juventus

La regione del campione

La stagione scorsa, la Juventus è stata proclamata vincitrice della Serie A. Sia la provincia (omonima) sia la comunità autonoma (Piemonte) si collocano in seconda posizione nella classifica statale di acquisto dei biglietti.

Province

Límite 4%

Delle 110 province esistenti in Italia, solamente 3 hanno acquistato più del 4% del totale dei biglietti venduti. Si tratta di Milano (10,38%), Torino (5,45%) e Roma (4,59%)